Un metodo di auto-formazione e realizzazione psico-spirituale per tutti coloro assagioliche non vogliono accettare di restare schiavi dei loro fantasmi interiori e degli influssi esterni, di subire passivamente il gioco delle forze psicologiche che si svolge in loro, ma vogliono diventare padroni del proprio regno interiore.” Roberto Assagioli

La Psicosintesi è un metodo elaborato da Roberto Assaggioli a metà del secolo scorso. Roberto Assaggioli nasce come psicoterapeuta, ed ha completato, integrato con il suo lavoro l’operato di altri suoi contemporanei, come Freud e Jung.

‘L’uomo nella visione psicosintetica è un individuo incessantemente spinto ad affrontare l’ignoto che alberga in sè stesso e ad indagare il mistero centrale della propria esistenza. Assaggioli ritiene tale indagine indispensabile, anzitutto alla reale conoscenza della natura umana; poi allo sviluppo di un certo grado di padronanza del proprio mondo interiore; e infine per innescare e favorire processi di cambiamento e trasformazione. Egli ha riassunto questi tre scopi nel motto: Conosci, Possiedi, Trasforma te stesso. (P.G. Nocelli – Conosci, Possiedi, Trasforma te stesso. P37-38)

LogoStarEsso si propone di fornire strumenti per riconoscere, analizzare, affrontare trasformandole a nostro favore, quelle parti di noi (le sub-personalità) che sono limitanti, e che non ci permettono di raggiungere il pieno ascolto ed espressione di noi stessi, ed in ultima analisi, la felicità. Vi scorgo dei parallelismi interessanti con lo Yoga, che significa proprio unione, sintesi.

Durante gli incontri (di persona od anche on line), il viaggiatore si affida alla guida, che ha già compiuto il medesimo viaggio, e lo accompagna in un viaggio all’interno di sé stesso, finalizzato a trarre il meglio dagli strumenti in proprio possesso e svilupparne di nuovi per migliorare la propria vita rispondendo alla propria chiamata, tramite l’utilizzo di vari strumenti e ‘mappe’, ma anche delle tecniche di rilassamento, meditazione e visualizzazione.

Includendo ‘ogni punto di vista, ogni scuola, movimento e tecnica, giusto e meritevole in quanto offre di positivo, ed errato quando esclude o nega’ (P.G. Nocelli), potenzialmente, la Psicosintesi stessa è in continua evoluzione.

Dunque, a seguito di questo processo, il sé, lumino nell’universo, coscienza pura, sé privo di contenuto che emerge dalla folla delle sub-personalità, riesce a diventare un bravo direttore d’orchestra, che utilizza al meglio i propri musicisti.

Si organizzano work shop di gruppo, su crescita personale e auto coscienza, basati su mappe e strumenti della Psicosintesi, o incontri individuali.
Per info clicca qui.